Connect with us

News

Hacker: Il rapporto annuale sulle loro attività

Redazione

Pubblicato

il

E’ stato rilasciato un rapporto annuale del 2018 di tutte le attività svolte da comunità hacker, che analizza il comportamento di più di 300.000 utenti.  Il rapporto mette in evidenza dove vivono gli hackers, quali sono i loro motivi, quali sono i loro bersagli preferiti e quali sono gli strumenti che vengono utilizzati per colpire le vittime.

Nel solo 2018, gli hackers hanno guadagnato più di 19 milioni di dollari di riscatto, E’ bene mettere in evidenza come non tutti gli hackers lavorino con queste finalità, ma altri operano invece in un settore professionale, che attira sempre più spesso l’attenzione delle aziende, che vogliono proteggere i loro sistemi informativi. Come diceva ormai famoso specialista americano di sicurezza: “think like a thief”, vale a dire pensa come un ladro.

Ecco il motivo per cui si ritiene che un hacker di buon livello possa essere un utile complemento della strategia di difesa informatica di un’azienda, inquadrandolo opportunamente nei ruoli del personale.

La comunità degli hacker deve essere osservata da due punti di vista:

  • dal punto di vista criminoso, che deve essere contrastato in tutti i modi possibili,
  • da un punto di vista costruttivo, che deve permettere di evidenziare vulnerabilità e metterle tempestivamente sotto controllo.

Leggi il rapporto (pdf)

fonte: www.puntosicuro.it

Facebook Comment

In Edicola


238 – Dal 15 Novembre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA