Connect with us

News

Intel, Ricompensa di 250.000 dollari per scovare bug

Avatar

Pubblicato

il

Intel offre una ricompensa di 250mila dollari rivolto ad hacker etici che riescono ad individuare bug , nello specifico relativi a Spectre e Meltdown.

“Queste iniziative permettono di coinvolgere maggiormente la comunità che si occupa di ricerca nell’ambito della sicurezza, fornendo incentivi maggiori ma anche maggiori protezioni per i nostri clienti e i loro dati”, dice Rick Echevarria di Intel. Concorsi di questo tipo si chiamano ‘bounty hunting’.

Una delle società di riferimento e senza dubbio HackerOne. Le aziende che aderiscono a questo programma e quindi incoraggiano a trovare vulnerabilità sulla sicurezza, hanno tariffe agevolate sulle assicurazioni che interessano la sfera digitale.

LEGGI  Defcon : Hacking di sistemi di voto elettronico in meno di 2 minuti.
Facebook Comment

Newsletter

In Edicola


236 – Dal 13 Settembre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA