Connect with us

News

Intel, Ricompensa di 250.000 dollari per scovare bug

Redazione

Published

on

Intel offre una ricompensa di 250mila dollari rivolto ad hacker etici che riescono ad individuare bug , nello specifico relativi a Spectre e Meltdown.

“Queste iniziative permettono di coinvolgere maggiormente la comunità che si occupa di ricerca nell’ambito della sicurezza, fornendo incentivi maggiori ma anche maggiori protezioni per i nostri clienti e i loro dati”, dice Rick Echevarria di Intel. Concorsi di questo tipo si chiamano ‘bounty hunting’.

Una delle società di riferimento e senza dubbio HackerOne. Le aziende che aderiscono a questo programma e quindi incoraggiano a trovare vulnerabilità sulla sicurezza, hanno tariffe agevolate sulle assicurazioni che interessano la sfera digitale.

Ti potrebbe interessare

Olympic Destroyer: il malware è tornato a colpire Il temuto malware Olympic Destroyer che ha interrotto gli ultimi giochi invernali è riemerso, prendendo di mira diversi paesi in Europa, Russia e Ucra...
50.000 stampanti hackerate per promuovere il canal... La guerra per il "canale YouTube più sottoscritto" tra T-Series e PewDiePie ha appena preso una piega interessante dopo che un hacker ha dirottato più...
Microsoft: Nuova Vulnerabilità zero-day per tutte ... Un ricercatore di sicurezza ha divulgato pubblicamente una vulnerabilità zero-day senza patch in tutte le versioni supportate del sistema operativo Mi...
Le migliori Hacker Girl di tutto il mondo Sin dai primordi dell'informatica L'hacker è da sempre visto come una figura maschile alcune volte nerd occhialuto e non bellissimo . Noi invece vi vo...



Lo staff di Hackerjournal che vi fornisce ogni giorno notizie, recensioni, anteprime e interviste legate alla sicurezza digitale.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 14 DICEMBRE 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA
Copertina Hacker Journal 227