Connect with us

News

Intel, Ricompensa di 250.000 dollari per scovare bug

Redazione

Published

on

Intel offre una ricompensa di 250mila dollari rivolto ad hacker etici che riescono ad individuare bug , nello specifico relativi a Spectre e Meltdown.

“Queste iniziative permettono di coinvolgere maggiormente la comunità che si occupa di ricerca nell’ambito della sicurezza, fornendo incentivi maggiori ma anche maggiori protezioni per i nostri clienti e i loro dati”, dice Rick Echevarria di Intel. Concorsi di questo tipo si chiamano ‘bounty hunting’.

Una delle società di riferimento e senza dubbio HackerOne. Le aziende che aderiscono a questo programma e quindi incoraggiano a trovare vulnerabilità sulla sicurezza, hanno tariffe agevolate sulle assicurazioni che interessano la sfera digitale.

Ti potrebbe interessare

Attacco Hacker al Quirinale : #Mattarelladimettiti Un singolare attacco mediatico via Twitter molto simile al RussiaGate che ha implicato l'andamento delle ultime elezioni Americane , sta interessando ...
Simuliamo un attacco Costruiamo la palestra per allenare futuri penetration tester. Ci servono solo Linux, pazienza e... VirtualBox! Chi gestisce un sistema informatico s...
La VPN di Pornhub per navigare anonimi Parliamo spesso di VPN (e nel numero 221 troverai un attento esame dei pericoli nascosti in alcuni servizi) ed ecco spuntarne una nuova: VPNhub. Indov...
Come Scoprire password Wi-Fi con il nuovo attacco ... Un ricercatore di sicurezza ha rivelato una nuova tecnica di hacking WiFi che rende più facile agli hacker di violare le password WiFi nei router più ...



Lo staff di Hackerjournal che vi fornisce ogni giorno notizie, recensioni, anteprime e interviste legate alla sicurezza digitale.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 10 AGOSTO 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA