Connect with us




Commenti HJ 227  

  RSS

DocTesla84
(@doctesla84)
Active Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 15
15/12/2018 6:41 pm  

Buonasera a tutti, finalmente è uscita la numero 227 di HJ e dopo averla letta una prima volta (scansione 1), posso iniziare a commentare gli articoli, anche questo mese ci sono moltissime cose interessanti per le quali ho anche scritto decine di programmi di calcolo per l'assalto ai sistemi, ma andiamo per ordine.

Negli anni in cui tenevo i corsi di informatica, ho sempre ribadito che l'etica è una cosa fondamentale, perché avere un'etica in questa professione, ci distingue dai criminali informatici che sfruttano la propria conoscenza dei sistemi per truffare e derubare le persone che usano la rete tutti i giorni per lavoro, per divertimento, e per mantenere i contatti con persone lontane.
Infatti, rivelare un Bug trovato sui software o su chip hardware a tutta la comunità, è di fondamentale importanza per la sicurezza di tutti, mentre non farlo o peggio ancora rivendere un exploit sul darkweb è da criminali.

Naturalmente, ci sono sempre stati gli Hacker "Kattivi" e gli Hacker "Buoni", pertanto avere un'etica ci permette di distinguerci dai delinquenti informatici, mentre agli occhi del mondo, tutti gli Hacker sono considerati solo e sempre --->>> "Kattivi". 🙂

Ora passiamo ai commenti di questo mese, ho letto con molto piacere alcuni articoli che mi hanno ricordato i "vecchi tempi" in cui non c'erano limiti a dove si potesse arrivare, e questo ci riporta al discorso iniziale dell'etica Hacker. 🙂

Per l'articolo a pagina 47, "Fucking Las Vegas truffe tecno", devo dire che le truffe a livello tecnologico sia per le macchinette(del caffè) e dei tradizionali giochi numerici ci sono sempre state, pensate ad un programma di calcolo che possa rivelare la sequenza numerica per esempio del Super Enalotto, oppure anche solo dei 25 euro(pagamento immediato) alla giocata della sola schedina... 🙂

Pensate ad un simile programma di calcolo in grado di ricavare solo 25 euro a schedina ma ad ogni giocata... 🙂

Calcolate quanto ci potreste guadagnare al giorno e pensate quindi se volete avere un'etica oppure volete avere i soldi... 🙂

Calcolate la diffusione di questo programma a livello nazionale e potrete mettere in ginocchio un intero sistema di gioco con conseguenze enormi a livello economico per i suoi gestori... 🙂

L'articolo a pagina 47 è legato a doppio filo a quello a pagina 52, per la rubrica Hackulture "Arrivano le ragazze Pirata", è vero, ragazze Hacker non se ne vedono molte, ma vi posso garantire che le poche che ho potuto incontrare per lavoro, meritano davvero una grande attenzione per la loro profonda conoscenza dei sistemi, e alcune sono davvero uniche, in grado di creare programmi di calcolo che certi maschietti che si definiscono "Acher" non sarebbero mai in grado di produrre...  🙂

In questo articolo, avete giustamente nominato Ada Lovelace, infatti il linguaggio Ada è stato usato per costruire molti programmi di calcolo per le macchinette(del caffè) e non solo... 😉

Infine, per concludere, l'articolo a pagina 58 "Il WiFi ti spia anche in casa", direi una tecnica ampiamente usata specialmente nelle grandi città dove i ripetitori di segnale wifi sono numerosissimi, questi hacker, spesso per motivi legati alla sicurezza nazionale, non sanno più cosa inventarsi per controllare le persone, mi sembra che una volta ci fosse Echelon, adesso controllano la variazione del campo elettromagnetico, ormai anche le telecamere di sicurezza sono sorpassate da questa tecnologia... 🙂

Buon hacking a tutti 🙂

DocTesla84

Questa discussione è stata modificata 1 mese fa da DocTesla84

RispondiQuota
Share:

IN EDICOLA

  
Working

Please Login or Registrazione