Connect with us




Modifica Software PS3  

  RSS

Luca Vladimir Di Marco
(@aphrexis)
New Member
Registrato: 10 mesi  fa
Post: 2
07/01/2018 6:54 pm  

Nota: il presente tutorial ha come unico scopo quello di consentire all’utente l’utilizzo delle copie dei propri giochi PS1, PS2 & PS3 regolarmente acquistati per uso personale. Ne l'autore ne Hacker Journal si assumono la responsabilità di eventuali brick dovuti all'esecuzione errata della procedura ivi descritta!

Ricordate l’exploit di GeoHotz in HJ196? Certo che ne è passato di tempo! In questi anni la Scena Hacking PS3 si è evoluta riuscendo a darci una modifica solo ed esclusivamente software per buona parte dei modelli in circolazione. Che vantaggi ci sono nel modificare la PS3? Prima di tutto è la possibilità non indifferente di copiare tutti i propri giochi nella memoria interna ed infine la possibilità di copiare ed eseguire giochi PS1 & PS2 anche su console non retrocompatibili! Sì, avete capito bene: con la modifica anche le PS3 Slim potranno eseguire senza alcun problema i giochi PS1 e PS2.

La procedura è stata testata sulla mia PS3 Slim personale e sulla PS3 FAT di un mio amico.

Tutti i file di supporto alla procedura ivi descritta si trovano su: mega.nz/#F!yZRR0Tqb!TsaYYBc105pXVgxaGx5ZEw

_ Verifica Modello & Firmware_

Prima di entrare nel vivo della questione dobbiamo controllare vari parametri per assicurarci che la nostra console sia modificabile. Durante tutte le fasi è necessario che la PS3 non abbia alcun disco all’interno del lettore.

La modifica funziona con tutti i modelli FAT e con alcuni modelli Slim (20XX, 21XX, 25XX)  ma  solo se queste montano l’ultimo firmware disponibile al momento della stesura (4.82). Nel caso abbiamo una PS3 Slim e vogliamo vedere che modello è ci basta leggere le ultime cifre della etichetta bianca posta sul retro: la mia PS3 Slim termina con CECH-2104B, quindi è un modello 21XX modificabile.

L’unico modo per sapere quale versione del FW abbiamo installato è vedere la voce “Software di Sistema” che troviamo seguendo il percorso Impostazioni > Impostazioni di Sistema > Informazioni di sitema.

Se siamo già al 4.82 non aggiorniamo, se invece abbiamo una versione inferiore del sistema è necessario aggiornare manualmente la PS3 scaricando l’aggiornamento 4.82_PS3UPDAT.PUP contenuto della cartella linkata sopra.

Questo file deve esser rinominato in PS3UPDAT.PUP e salvato su una chiavetta USB formattata in FAT32 nel percorso PS3 > UPDATE (nomi delle cartelle in maiuscolo).

Al termine della copia colleghiamo la USB alla PS e procediamo all’installazione del firmware da Impostazioni > Aggiornamento del Sistema > Aggiorna tramite supporti di memorizzazione e confermiamo. Dopo un paio di minuti la console si riavvierà con la nuova versione del firmware.

Se abbiamo un modello Slim di PS3 dobbiamo fare un’ulteriore verifica per esser sicuri al 100% che la nostra Play sia modificabile. Ricolleghiamo la chiavetta USB al PC,  scarichiamo il file VER_PS3UPDAT.PUP e, rinominandolo opportunamente in PS3UPDAT.PUP, sovrascriviamolo al precedente file PUP nella chiavetta USB.

Ripetiamo sulla PS3 la procedura di aggiornamento tramite supporti di memorizzazione con il nuovo file PUP e durante l’installazione ci apparirà un messaggio con la dicitura “Update data of version X.XX or later can be installed on this system. (8002F967)”. Se il numero X.XX è MINORE/UGUALE di 3.56 allora possiamo proseguire senza problemi; se così non fosse (>3.56) allora la nostra cosole NON può esser modificata! Pertanto non possiamo proseguire, pena il Brick della PS3.

_Montaggio ed Exploit_

Per far si che il tutto proceda liscio come l’olio è necessario avere un pc Windows e la PS3 connessi alla medesima rete LAN (possibilmente via cavo o con un buon segnale wifi). Inoltre nel caso gli utenti nella nostra PS3 fossero più d’uno è necessario che vengano eliminati, pena il fallimento della procedura di exploiting.

Scarichiamo PS3Xploit.zip ed una volta estratto avviamo miniweb.exe: il firewall di Windows ci chiederà l’autorizzazione e noi acconsentiamo. Lasciamo aperta la finestra del prompt ed annotiamoci l’indirizzo ip accanto alla voce Host: .

Nel mentre prendiamo la solita chiavetta USB e copiamo nella root il file flsh.hex che troviamo all’interno dell’archivio appena estratto.

Attacchiamo la USB con il nuovo file alla relativa porta più vicina al lettore Blu Ray della PS3 (se sbagliamo slot la procedura fallisce).

Adesso apriamo il browser web della ps3 e dopo aver premuto Δ andiamo alla voce File > Inserimento dell’indirizzo: qui dovremo scrivere il precedente indirizzo ip che ci eravamo annotati.

Si aprirà una pagina web con 3 file: se la nostra console possiede una memoria NAND dobbiamo cliccare con il cursore sul link nand-482.html, se invece abbiamo una memoria NOR apriamo nor-482.htm .

Come capire se la nostra console è NAND o NOR? Semplice, tutte le PS3 Slim montano una memoria NOR, mentre delle FAT solo i modelli AXX, BXX, CXX, EXX e GXX sono di tipo NAND, tutti gli altri sono NOR. Per vedere sempre il modello nelle console FAT dobbiamo leggere le ultime cifre nella strisciolina bianca posta sul retro: CECH C04 sta a significare che il vostro modello è di tipo CXX e quindi monta una memoria NAND.

Aperto uno dei due link e confermato con ok il successivo messaggio a schermo ci ritroveremo sulla pagina effettiva per eseguire l’exploit. Ma non clicchiamo subito sul pulsante “Write to NOR/NAND Flash Memory”! L’exploit per funzionare ha bisogno di occupare quasi tutta la memoria che il sitema riserva al browser internet e quindi per aumentare le chances di riuscita al primo colpo dobbiamo liberare quanta più memoria possibile. Per far ciò seguiamo questi semplici passaggi: 1) Premiamo Δ ed andiamo su Strumenti > Pagina Principale > Usa pagina attuale e confermiamo con OK. 2) Torniamo nuovamente sulla voce Strumenti e ripuliamo la memoria web cliccando e confermando sulle voci Elimina cookie, cronologia di ricerca, cache ed informazioni di autenticazione. 3) usciamo dal browser web.

Rientriamo nel browser web e verremo accolti dalla pagina web dell’exploit: clicchiamo sull’unico pulsante ivi presente, lasciamo il controller da una parte ed attendiamo che la PS3 si spenga (l’exploit potrebbe durare anche minuti). Se non dovesse apparire la scritta SUCCESS... o la PS dovesse piantarsi per molti minuti dopo l’apparizione della stessa tenere premuto il tasto di accensione della console e dopo averla riavviata ripetiamo la procedura di pulizia della memoria web. Una volta ripulita ritentiamo l’esecuzione dell’exploit . Se la PS3 si spegne senza il nostro intervento vuol dire che la modifica è andata a buon fine e che la memoria interna è stata sbloccata. Se così non fosse dobbiamo ritentare fino al corretto spegnimento automatico della console. Al termine possiamo chiudere miniweb.exe sul pc.

_Instazione CFW & Backup Manager_

Scarichiamo gli ultimi due file rimanenti.

Copiamo nella solita cartella UPDATE della USB il file REBUG4.82_PS3UPDAT.PUP e rinominiamolo in PS3UPDAT.PUP. Il file multiMAN_4.82.pkg deve esser salvato nella root della usb.

REBUG è un Custom Firmware, ovvero  un firmware modificato. multiMAN invece è un programma che ci permette di copiare e gestire i nostri giochi.

Dopo aver copiato questi due file nelle rispettive posizioni attacchiamo nuovamente la USB alla PS3 ed installiamo il firmware REBUG tramite la solita voce Aggiorna tramite supporti di memorizzazione.

Al riavvio avremo varie opzioni aggiuntive nel menu principale della Play tra cui, in Rete > Custom Firmware Tools >  Rebug Settings > Toogle Cobra Mode, le patch di Cobra che ci permetteranno di eseguire tutte le copie dei nostri giochi PS1 e PS2 su PS3. Una volta cliccato sulla voce Toogle Cobra Mode la console si riavvierà (Le altre opzioni in Custom Firmware Tools è meglio non toccarle a meno che non sappiamo cosa stiamo facendo).

Per installare multiMAN dobbiamo andare in Gioco > Package Manager > Installa File Package > Standard e selezionare l’unico file pkg mostrato. Alla fine troveremo una nuova icona sulla colonna Gioco. Una volta avviato tale homebrew ed accettato le 4 pagine di informazioni ci troveremo davanti ad un menu simile a quello principale della PS3 ma con alcune colonne aggiuntive, tra cui Retro (colonna in cui appariranno i giochi PS1 e PS2) .

_Copia ed Esecuzione Giochi_

Per copiare i giochi dentro multiMAN spostiamoci sulla colonna Game, inseriamo il disco PS1/PS2/PS3 e facciamo Refresh. Ci apparià il disco appena inserito e dopo esserci posizionati sopra premiamo Δ. Ci apparirà una barra di opzioni: Se il gioco appena inserito è PS3 premiamo su “Copy” e confermiamo le due successive schermate. Se invece abbiamo messo un disco PS1/PS2 allora dobbiamo cliccare e confermare successivamente 2 volte su “Create ISO”. A questo punto inizierà il processo di copia/creazione iso. Al termine del processo uscite con e a seconda di quale tipo di disco abbiamo copiato troveremo il nostro backup su Game o Retro. Per avviare il gioco basta posizionarvici sopra e premere X. A quel punto torneremo sul menu principale della PS e nella colonna Gioco troveremo la nostra copia pronta ad esser avviata come ogni disco fisico.

_Avvertenze_

Come ogni modifica su console si consiglia caldamente di NON andare online (salvo installazione dovute protezioni) e NON aggiornare mai al software di sistema originale. Piuttosto attendete l’uscita di una nuova versione del CFW ed installatela manualmente successivamente. Se il CFW REBUG vi aggrada potete verificare l’uscita di un nuovo aggiornamento dal loro sito rebug.me ed installare la versione retail/cex più recente del firmware.

_Conclusioni_

Naturalmente ciò che è stato trascritto è solo un assaggio di ciò che la vostra PS3 modificata può fare. Vi sono tanti homebrew che permettono l’esecuzione di giochi GBA, PSP ecc. Spetta a voi scegliere i giusti homebrew per poter sfruttare al massimo le potenzialità della console di mamma Sony. Inoltre ricorderete che dal FW 3.21 NON è più possibile l’installazione di Linux su PS3. Un vantaggio non indifferente della modifica è la possibilià di riavere la tanto amata funzione OtherOS, persino sulle PS3 Slim! Ma tutto ciò verrà trattato in futuro...


RispondiQuota
Share:

IN EDICOLA

  
Working

Please Login or Registrazione