Connect with us

News

Chrome: Hacker infetta l’estensione MEGA.nz

Redazione

Published

on

L’estensione Chrome ufficiale per il servizio di archiviazione su cloud MEGA.nz è stata compromessa e sostituita con una versione corrotta in grado di rubare le credenziali degli utenti per siti Web popolari come Amazon, Microsoft, Github e Google, nonché chiavi private per i portafogli di criptovaluta degli utenti .

Il 4 settembre alle 14:30 UTC, un hacker sconosciuto è riuscito a penetrare nell’account dello store web di Google Chrome di MEGA e caricare una versione 3.39.4 di un’estensione nel web store, secondo un post pubblicato dall’azienda.Dopo l’installazione o l’aggiornamento automatico, l’estensione malevola chiedeva autorizzazioni elevate per accedere alle informazioni personali, permettendogli di rubare credenziali da siti come Amazon, Github e Google, insieme a portafogli online come MyEtherWallet e MyMonero e allo scambio di criptovaluta Idex.market.

La versione di Firefox di MEGA non è stata influenzata o compromessa e gli utenti che accedono a MEGA attraverso il suo sito Web ufficiale (https://mega.nz) senza l’estensione di Chrome non sono interessati dalla violazione.

Quattro ore dopo la violazione della sicurezza, l’azienda è venuta a conoscenza dell’incidente e ha aggiornato l’estensione con una versione MEGA  (3.39.5), aggiornando automaticamente tutte le installazioni interessate.



Ti potrebbe interessare

Hacker Journal 224 In tutte le edicole dal 14 settembre e in versione digitale dal 7 settembre il nuovo numero (224) di Hacker Journal. Ecco il sommario.Hacktualità ...
Anonymous vs Salvini, leak di oltre 70.000 email Ancora una volta lo scorso 22 Febbraio Matteo Salvini è stato preso di mira da Anonymous, il collettivo hacker di livello mondiale.L'attacco ha ri...
Hanno hackerato l’account GitHub di Gentoo L... Ieri (28 giugno 2018) hai per caso scaricato qualcosa dai repository su GitHub di Gentoo? Allora ti conviene considerare compromesso tutto ciò che ha...
L’incredibile storia dell’HD del valor... Era il 2013 quando fece notizia la storia di  James Howelss che smarri' volutamente o non un portatile con dentro oltre 7500 Bitcoins minati che all'e...

Lo staff di Hackerjournal che vi fornisce ogni giorno notizie, recensioni, anteprime e interviste legate alla sicurezza digitale.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 14 SETTEMBRE 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA