Connect with us

News

Chrome: Hacker infetta l’estensione MEGA.nz

Redazione

Pubblicato

il

L’estensione Chrome ufficiale per il servizio di archiviazione su cloud MEGA.nz è stata compromessa e sostituita con una versione corrotta in grado di rubare le credenziali degli utenti per siti Web popolari come Amazon, Microsoft, Github e Google, nonché chiavi private per i portafogli di criptovaluta degli utenti .

Il 4 settembre alle 14:30 UTC, un hacker sconosciuto è riuscito a penetrare nell’account dello store web di Google Chrome di MEGA e caricare una versione 3.39.4 di un’estensione nel web store, secondo un post pubblicato dall’azienda.Dopo l’installazione o l’aggiornamento automatico, l’estensione malevola chiedeva autorizzazioni elevate per accedere alle informazioni personali, permettendogli di rubare credenziali da siti come Amazon, Github e Google, insieme a portafogli online come MyEtherWallet e MyMonero e allo scambio di criptovaluta Idex.market.

La versione di Firefox di MEGA non è stata influenzata o compromessa e gli utenti che accedono a MEGA attraverso il suo sito Web ufficiale (https://mega.nz) senza l’estensione di Chrome non sono interessati dalla violazione.

Quattro ore dopo la violazione della sicurezza, l’azienda è venuta a conoscenza dell’incidente e ha aggiornato l’estensione con una versione MEGA  (3.39.5), aggiornando automaticamente tutte le installazioni interessate.



Ti potrebbe interessare

Google Adiantum crittografia di memorizzazione più... Google ha lanciato un nuovo algoritmo di crittografia che è stato creato appositamente per funzionare su telefoni cellulari e dispositivi IoT intellig...
Wi-Fi più sicuro con il protocollo WPA3 Oggi Wi-Fi Alliance ha ufficialmente lanciato WPA3 , lo standard di sicurezza Wi-Fi di nuova generazione che promette di eliminare tutte le vulnerabil...
Windows 10: scoperta una vulnerabilità di Cortana Cortana, l' assistente  basato sull'intelligenza artificiale che Microsoft ha incorporato in ogni versione di Windows 10, potrebbe aiutare eventuali h...
Debutta il S.A.R.I il Sistema di Riconoscimento Fa... E' di questi giorni la notizia che grazie al sistema di riconoscimento facciale denominato S.A.R.I. sono stati individuati dei ladri di Brescia con un...

Lo staff di Hackerjournal che vi fornisce ogni giorno notizie, recensioni, anteprime e interviste legate alla sicurezza digitale.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 15 FEBBGRAIO 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA