Connect with us

News

Le migliori Hacker Girl di tutto il mondo

Avatar

Pubblicato

il

Sin dai primordi dell’informatica L’hacker è da sempre visto come una figura maschile alcune volte nerd occhialuto e non bellissimo . Noi invece vi vogliamo parlare di molte donne che son riuscite a ritagliarsi un ruolo prominente nell’ hacking in tutto il mondo.

Kristina Vladimirovna Svechinskaya

Krisina Svechinskaya rimane uno dei nomi più noti nell’hacking. Questo hacker russo è anche una studentessa di alto livello della New York University, ma la maggior parte la riconoscerà da una serie di lavori di hacking high-end che hanno potenzialmente portato a milioni di dollari persi.

Specializzato nell’uso dei cavalli di Troia Zeus, Svechinskaya attaccò migliaia di conti bancari, la maggior parte negli Stati Uniti, e quindi creò una serie di falsi account sia attraverso Bank of America che Wachovia. Ha poi utilizzato altre nove persone per creare passaporti falsi, ma è stata finalmente catturata ed è ora minacciata da più accuse. Nel complesso, alcune autorità stimano che abbia rubato $ 3 milioni in pochi mesi.

Kristina è stata arrestata nel 2011 ma rilasciata dopo aver pagato $ 25.000 come cauzione. Se fosse stata condannata, avrebbe potuto essere imprigionata per più di 40 anni.

 

Ying Cracker

Ying Cracker è un hacker cinese di Shanghai.  Ying Cracker è una razza leggermente diversa di hacker rispetto al resto di altre. Non è mai stata coinvolta in alcun lavoro illegale o immorale, ma neanche il suo lavoro è perfettamente pulito.

Attualmente produce software su misura per le aziende che li aiutano a capire come proteggere meglio i loro dati e si offre anche il noleggio per hackerare qualsiasi software a pagamento.

 

Raven Adler

Spesso riconosciuto come uno degli hacker più dotati e intelligenti del mondo, Raven Adler si è diplomata a soli 14 anni e ha ottenuto la laurea a 18 anni. È stata la prima donna a tenere una presentazione a DefCon, uno dei raduni più prestigiosi al mondo di hacker.

Attualmente aiuta le aziende a proteggere i loro dati e altre informazioni sensibili. È una consulente, docente e autrice che si occupa di hacking e sicurezza informatica.

 

Adeanna Cooke

Cooke è una modella affermata che ha spesso partecipato alle riviste di Playboy. Così come è diventata un’hacker – una delle sue compagne, ha rubato le sue foto private e pubblicato su internet per guadagnare qualche soldo. Quando ne è venuta a conoscenza, non ha fatto altro che hackerare quel sito, costringendoli a rimuovere le sue foto.Autodidatta sull’hacking

Dopo questo incidente, è stata nominata “Hacker Fairy“, nella comunità degli hacker.

Gigabyte

Il suo vero nome è Kim Vanvaeck e lei è nata e cresciuta in Belgio. Si ritiene che sia stata l’unica creatrice o la principale ideatice di una serie di virus di fascia alta, tra cui Coconut-A, Sahay-A e Sharp-A, destinati a indirizzare l’hardware con informazioni sensibili. A differenza di molti altri virus che intendevano rubare informazioni private per fare soldi, questi virus sono stati usati per distruggere le informazioni stesse.

Attualmente è accusata di aver rubato e distrutto dati privati ​​e ha 3 anni di carcere e oltre 100.000 euro di multe.

 

Anna Chapman

Anna Chapman è nata il 23 febbraio 1982 e risiedeva a New York quando è stata arrestata il 27 giugno 2010. È stata arrestata con l’incarico di lavorare per il programma illegale di spionaggio sotto l’agenzia di intelligence esterna “SVR (Sluzhba Vneshney Razvedki)” della Federazione Russa. È stata resa colpevole di cospirazione per agire come agente di un governo straniero senza aver informato il Procuratore Generale degli Stati Uniti, perso la sua cittadinanza americana e poi deportato di nuovo in Russia.

Dopo essere tornata in Russia, è stata nominata membro del consiglio pubblico della giovane guardia della Russia Unita (un partito politico russo). Inoltre è stata anche accusata di essere una spia del KGB negli Stati Uniti.

Facebook Comment

In Edicola


238 – Dal 15 Novembre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA