Connect with us

News

Basta un video per violare un cellulare Android

Redazione

Pubblicato

il

E’ stata rivelata una vulnerabilità riproducendo un file video dall’aspetto innocuo appositamente realizzato può compromettere il tuo smartphone Android, grazie a una vulnerabilità critica di esecuzione di codice in modalità remota che colpisce oltre 1 miliardo di dispositivi che eseguono il sistema operativo Android tra la versione 7.0 e 9.0 (Nougat, Oreo o Pie).

La vulnerabilità critica di RCE (CVE-2019-2107) in questione risiede nel framework multimediale Android, che se sfruttato potrebbe consentire a un utente malintenzionato remoto di eseguire codice arbitrario su un dispositivo di destinazione.

Per ottenere il pieno controllo del dispositivo, tutto ciò che un utente malintenzionato deve fare è indurre l’utente a riprodurre un file video appositamente predisposto con l’applicazione.

Sebbene Google abbia già rilasciato una patch all’inizio di questo mese per risolvere questa vulnerabilità, apparentemente milioni di dispositivi Android non sono stati  aggiornati.

Facebook Comment

Newsletter

In Edicola


235 – Dal 10 Agosto 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA