Connect with us

News

Imperva: Violati indirizzi e-mail, chiavi API e certificati SSL

Redazione

Pubblicato

il

Imperva, una delle principali società di sicurezza informatica, ha rivelato una violazione dei dati che influisce sui dati dei clienti di Cloud Web Application Firewall (WAF).

Secondo il post del blog pubblicato dal CEO di Imperva, Chris Hylen , “sono stati esposti elementi del nostro database di clienti Incapsula fino al 15 settembre 2017”. La società non ha fornito dettagli su come è avvenuta la violazione e stanno attualmente indagando sull’incidente.

I dati esposti includono indirizzi e-mail, password con hash e salate, chiavi API e certificati SSL forniti dai clienti che si sono registrati prima del 15 settembre 2017.

“Abbiamo attivato il nostro team e il nostro protocollo di risposta sulla sicurezza dei dati interni e continuiamo a indagare con la piena capacità delle nostre risorse su come si è verificata questa compromissione. “

Facebook Comment

In Edicola


237 – Dal 15 Ottobre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA