Connect with us

News

Google Calendars: Migliaia di dati privati online

Redazione

Pubblicato

il

Avinash Jain, un ricercatore di sicurezza dall’India ha scoperto una particolare “vulnerabilità”  dei calendars di Google e pubblicato un post sul blog al riguardo.

Anche se non può essere classificata come bug o una vulnerabilità nei servizi di Google Calendar, infatti la metodologia di rendere pubblici i dati è un’opzione del software.I dipendenti possono rendere pubblici i calendari per un gruppo specifico di persone e intendono condividere il collegamento solo con loro. Ma viene indicizzato su Google e chiunque può accedervi.

“Anche se si tratta più di un’impostazione prevista da parte degli utenti e del comportamento previsto del servizio,  il problema principale  è che l’utente può visualizzare il calendario pubblico di chiunque, aggiungere qualsiasi elemento al suo interno, semplicemente tramite una singola query di ricerca senza condividere il link del calendario, “.

Controlla le impostazioni di Google Calendar per assicurarti di non rendere involontariamente pubblici i tuoi dati.

Facebook Comment

In Edicola


237 – Dal 15 Ottobre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA