Connect with us

News

Anonymous Italia attacca i siti del Partito Democratico

Redazione

Pubblicato

il

In un comunicato rilasciato il 6 Ottobre il gruppo Anonymous Italia ha lanciato la campagna “PoliticShit”. Colpiti svariati siti regionali delle sedi del Partito Democratico. Nel comunicato che riportiamo:

Il Partito Democratico “PD” nasce nel 2007 per le elezioni primarie Italiane.
Un partito nuovo, giovane e dinamico, aperto a nuove idee… si?
O forse un partito nato dalle indagini di “OP Mani Pulite” della procura di Milano?

la DC-Democrazia Cristiana, il PSI-Partito Socialista Italiano, il PCI-Partito Comunista Italiano, il PRI-Partito Repubblicano Italiano ( e gli altri) decimati da arresti e avvisi di garanzia, decidono, in piena spirito da bancarottieri italiani, di cedere attività, cambiare nome, e ricominciare come nulla fosse successo.

Noi ci ricordiamo quando Forza Italia non esisteva, e Berlusconi era l’amicone dei Socialisti.
Noi ci ricordiamo della Lega Lombarda, e di Bossi che c’e’ l’aveva duro, una pallottola per ogni magistrato e la Padania ai padani.
Noi ci ricordiamo quando i comunisti prendevano soldi dalla Russia (al tempo USSR) e i democristiani dalla CIA degli Stati Uniti.
Poi la Quercia, e l’Ulivo…

  • http://www.pdempoli.it
  • http://www.pder.it
  • http://www.pdrimini.it/index.html
  • http://www.pdparma.it
  • http://www.pdreggioemilia.it/index.html
  • http://www.pdpiacenza.it/index.html
  • http://www.pdcesena.it/index.html
  • http://www.gder.it/index.html

Facebook Comment

In Edicola


237 – Dal 15 Ottobre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA