Connect with us

News

La città di Ocala paga $500.000 per attacchi di spear-phishing

Redazione

Pubblicato

il

La città di Ocala è diventata l’ultima vittima di un “attacco di spear phishing“. I funzionari hanno rivelato che la città  pagato più di $ 500.000 dopo aver inviato un pagamento su un conto bancario non verificato.

Il sindaco di Ocala Kent Guinn ha rivelato che l’indirizzo e-mail utilizzato nell’attacco includeva una lettera aggiuntiva non collegata all’azienda target.

“Continueremo ad aggiornare e perfezionare i nostri sistemi di sicurezza informatica e la formazione per ridurre al minimo gli impatti futuri”, ha spiegato Dobbs.

Alla luce dell’incidente, la città ha pianificato di condurre un’indagine interna per conoscere i metodi e la portata di un attacco di phishing.

1 Comment

  1. Pingback: La città di Ocala paga $500.000 per attacchi di spear-phishing – hackerjournal.it | Cloud City

Facebook Comment

In Edicola


239 – Dal 13 Dicembre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA