Connect with us

News

Hacker iraniani contro obiettivi statunitensi e israeliani

Redazione

Pubblicato

il

Sin dall’attacco di worm Stuxnet del 2010 alla centrale nucleare di Natanz, attribuito ai governi americano e israeliano, l‘Iran ha preso sul serio la “cyber-war”. Sebbene l’idea dell’Iran di avviare uno scenario di guerra cibernetica sia stata ampiamente respinta , le ultime news mostrano molte attività online in merito.

Gran parte di questa attività è rivolta a Stati Uniti e Israele. Una ricerca pubblicata ha rivelato che una campagna offensiva iraniana è in corso, attiva negli ultimi  è probabilmente il risultato di alcuni di questi gruppi cosiddetti Advanced Persistent Threat (APT) che si sono coalizzati per avere maggiore successo nelle infiltrazioni.

Il team di ricerca di ClearSky ha pubblicato un rapporto che rivela come una campagna di spionaggio iraniano, rivolta a vari settori industriali negli Stati Uniti e in Israele, è in corso negli ultimi tre anni.

Facebook Comment

In Edicola


242 – Dal 20 Marzo 2020!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA