Connect with us

News

Hacker: Nel mirino la catena del freddo per il vaccino Covid-19

Redazione

Pubblicato

il

E’ stato rilevato un certo interesse da parte di alcuni hacker per la catena del freddo necessaria a garantire la conservazione dei vaccini anti-Covid19 durante la fase di consegna. A lanciare l’allarme è Ibm: già coinvolta l’azienda Haier Biomedical protagonista di una campagna di phishing via e-mail mirata a raccogliere informazioni sugli aspetti logistici della conservazione e consegna dei vaccini.

L’attività di spionaggio sarebbe stata perpetrata a danno di una serie di dirigenti dell’azienda e per rendere credibili le mail vengono citate tutte le caratteristiche dei prodotti messi a punto dall’azienda. Tra gli obiettivi anche aziende specializzate nei pannelli solari, che saranno usati per alimentare i frigoriferi nei paesi caldi, produttori di ghiaccio secco ma anche alcune agenzie, come il direttorato Ue che si occupa di dogane. “Chiunque abbia messo insieme questa campagna – afferma Ibm – conosce molto bene qualunque prodotto sia coinvolto nella catena di distribuzione di un vaccino in una pandemia globale”.

fonte: www.corrierecomunicazioni.it

Facebook Comment

In Edicola


248 – Dal 15 Dicembre 2020!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA