Connect with us

News

Attacco hacker contamina le acque di una città della Florida

Redazione

Pubblicato

il

Le autorità federali statunitensi stanno indagando su un attacco destinato ad avvelenare l’approvvigionamento idrico di una città in Florida , in un attacco  che è stato sventato da un dipendente.

Un hacker  ha preso il controllo dell’impianto di trattamento dell’acqua a Oldsmar, in Florida, venerdì scorso e ha aumentato le impostazioni per scaricare grandi quantità di liscivia velenosa nel serbatoio. Un operatore ha notato il cambiamento e lo ha immediatamente invertito, proteggendo così l’approvvigionamento idrico locale.

Le piante acquatiche tipicamente iniettano una piccola quantità di liscivia, alias idrossido di sodio, nel serbatoio per controllare l’acidità dell’acqua, ma l’hacker – ancora non identificato – ha aumentato la concentrazione fino all’11.000% sopra il normale, il che probabilmente avrebbe avuto gravi effetti sul 15.000 persone che si affidano all’acquedotto.

Facebook Comment

In Edicola


250 – Dal 19 Febbraio 2021!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA