Connect with us

News

Hacker accedono a 150.000 telecamere di sorveglianza

Redazione

Pubblicato

il

Un gruppo di hacker afferma di aver violato un enorme tesoro di dati delle telecamere di sicurezza raccolti dalla startup Verkada Inc. della Silicon Valley , ottenendo l’accesso ai feed live di 150.000 telecamere di sorveglianza all’interno di ospedali, aziende, dipartimenti di polizia, carceri e scuole.

Le aziende le cui riprese sono state esposte includono la casa automobilistica Tesla Inc. e il fornitore di software Cloudflare Inc. Inoltre, gli hacker sono stati in grado di visualizzare video dall’interno delle cliniche per la salute delle donne, degli ospedali psichiatrici e degli uffici della stessa Verkada. Alcune delle telecamere, anche negli ospedali, utilizzano la tecnologia di riconoscimento facciale per identificare e classificare le persone catturate nel filmato. Gli hacker affermano di avere anche accesso all’archivio video completo di tutti i clienti di Verkada.

Facebook Comment

In Edicola


251 – Dal 19 Marzo 2021!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA