Connect with us

News

Voleva distruggere “il 70% di Internet” con un attacco bomba ad Amazon

Redazione

Pubblicato

il

L’FBI ha arrestato giovedì un uomo del Texas con l’accusa di aver pianificato di “distruggere il 70% di Internet” in un attentato dinamitardo contro un data center di Amazon Web Services (AWS) su Smith Switch Road ad Ashburn, in Virginia.

Seth Aaron Pendley, 28 anni, è stato accusato tramite denuncia penale venerdì mattina per aver tentato di distruggere un edificio utilizzando esplosivi al plastico C-4 che ha cercato di acquistare da un dipendente dell’FBI sotto copertura.

Gli agenti dell’FBI hanno scoperto alla fine di gennaio da un’altra fonte che Pendley ha contattato utilizzando l’app di messaggistica crittografata Signal che stava progettando di utilizzare esplosivi al plastico C-4 per attaccare i data center di Amazon nel tentativo di “distruggere il 70% di Internet”, secondo la denuncia penale presentata oggi.

Facebook Comment

In Edicola


252 – Dal 21 Aprile 2021!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA