Connect with us

Corsi

Corsi di formazione gratuiti a tema cybersecurity

Microsoft Italia e la Fondazione Mondo Digitale hanno avviato nuovi corsi di formazione online mirati a favorire la diffusione di competenze nel campo della sicurezza informatica

Avatar

Pubblicato

il

Disponibili dal 1° marzo i nuovi corsi di formazione gratuiti a tema sicurezza informatica per cittadini e studenti promossi da Microsoft Italia in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale. I corsi si svolgono quotidianamente online a questo indirizzo.
L’annuncio fa parte del progetto più ampio “Ambizione Italia per la Cybersecurity“, un programma formativo strutturato su diversi livelli. L’obiettivo principale è quello di formare esperti in cybersicurezza, una figura professionale sempre più richiesta sul mercato del lavoro. Parallelamente, si mira a sensibilizzare scuole e cittadini sui temi della privacy e della sicurezza, permettendo a tutti di adottare un approccio responsabile alle opportunità digitali. Il corso comprende video-pillole di breve durata che coprono argomenti che vanno dall’uso di password efficaci alla comprensione dei principali rischi online, fornendo anche nozioni e suggerimenti per effettuare transazioni online in modo sicuro. Queste risorse sono accessibili sulla piattaforma della Fondazione Mondo Digitale.

Secondo l’ultimo Digital Defense Report, Microsoft raccoglie ogni giorno oltre 65 trilioni di segnali. Nell’ultimo anno si è assistito a un aumento della portata globale degli attacchi, che hanno interessato ben 120 Paesi, alimentati dallo spionaggio da parte dei governi attraverso operazioni di influenza. Mentre poi nel recente passato gli attacchi maggiormente utilizzati erano incentrati sulla distruzione di dati o risorse o sul guadagno finanziario attraverso ransomware, i dati mostrano che oggi la motivazione predominante è quella di rubare informazioni, monitorare segretamente le comunicazioni o manipolare ciò che le persone leggono, mostrando una convergenza sempre maggiore tra attacchi informatici e operazioni di influenza. L’Intelligenza Artificiale sta giocando un ruolo chiave: se da un lato crea nuove minacce sempre più sofisticate, dall’altro produce nuove opportunità di difesa. L’AI, infatti, è utilizzata sempre più di frequente dai cybercriminali per perfezionare gli attacchi ma, allo stesso tempo, l’AI sarà fondamentale per una difesa sempre più efficace, grazie alla capacità di automatizzare e velocizzare aspetti della cybersecurity come il rilevamento delle minacce, la risposta, l’analisi e la previsione.

 

Rischi e minacce stanno crescendo costantemente. La mancanza di competenze adeguate nel settore della cybersecurity – sia avanzate sia di base – può causare danni significativi non solo alle aziende ma a tutti noi. Non è più una questione per i soli addetti ai lavori, ma è necessario che tutti prestino attenzione alla sicurezza dei propri dati, per se stessi e per gli altri. Il rischio non riguarda solamente le grandi aziende, ma anche per le piccole e medie imprese e i singoli cittadini. Con Ambizione Italia per la Cybersecurity vogliamo dare il nostro contributo. Insieme a Fondazione Mondo Digitale e all’ecosistema dei partner, possiamo accelerare sulla formazione per avere i giusti strumenti e competenze per affrontare le sfide del presente e del futuro” ha affermato Tamara Zancan, Direttrice Cybersecurity, Compliance e Identity.

“Grazie alla consolidata alleanza con Microsoft promuoviamo un intenso programma formativo sulla cybersecurity che ci impegna a vari livelli. A febbraio abbiamo coinvolto nell’hackathon finale del percorso Hacker vs hacker, parte di Ambizione Italia per la cybersecurity, 80 ragazze e ragazzi delle scuole superiori presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma. L’obiettivo è imparare a difendersi dagli attacchi cyber. Solo qualche giorno fa, presso la Microsoft House di Milano, inoltre, 15 giovani donne hanno incontrato Vasu Jakkal, vicepresidente di Microsoft per la Security, Compliance, Identity & Privacy per parlare di parità di genere nel settore delle tecnologie. Il nostro è un impegno a tutto tondo perché la sicurezza informatica riguarda da vicino la vita di tutti noi” – ha dichiarato Mirta Michilli, direttrice generale della Fondazione Mondo Digitale.

 

 

Leggi anche: “Microsoft scopre vulnerabilità in MacOS

[wpdevart_facebook_comment curent_url="http://developers.facebook.com/docs/plugins/comments/" order_type="social" title_text="Facebook Comment" title_text_color="#000000" title_text_font_size="22" title_text_font_famely="monospace" title_text_position="left" width="100%" bg_color="#d4d4d4" animation_effect="random" count_of_comments="7" ]

Corsi

A scuola di cybersecurity

Cisco Italia rilancia la Cybersecurity Scholarship, che permetterà a 1.000 persone di formarsi come esperti della sicurezza informatica: candidature aperte fino al 27 novembre

Avatar

Pubblicato

il

Ottobre è il mese internazionale della cybersecurity e per l’occasione Cisco Italia ha annunciato la quinta edizione della Cybersecurity Scholarship, una iniziativa che mette a disposizione 1.000 borse di studio per prepararsi gratuitamente a diventare un esperto di cybersecurity.

Le borse di studio consentono di seguire gratuitamente il percorso Cybersecurity Career Path delle Networking Academy Cisco nel quadro di un’attività di studio che dura 6 mesi, da dicembre 2023 a giugno 2024.  Sono previste lezioni online, webinar con professionisti di settore, laboratori finali che verranno proposti dagli Academy partner Cisco di tutta Italia.

I partecipanti avranno accesso anche alla community delle Networking Academy con tutte le sue opportunità, e potranno entrare in contatto con realtà aziendali che operano nel settore digitale. Da sottolineare che il percorso formativo costituisce anche un’introduzione alla certificazione Cisco Certified Support Technician – Cybersecurity.

Le borse di studio sono aperte a persone tra i 16 e i 45 anni con una istruzione superiore o universitaria, ed è raccomandato avere una conoscenza dell’inglese di livello B2. Altro requisito prevede la partecipazione, entro il 27 novembre 2023, al corso introduttivo “Intro to Cybersecurity” e l’invio del form di iscrizione.
Tutte le informazioni sono disponibili su questo sito.

 

Leggi anche: “Al via la quarta edizione di cybersecurity scholarship

Continua a Leggere

Corsi

Corso: Le regole del SEO

Avatar

Pubblicato

il

Prende il via il primo corso dell’Accademia di Hacker Journal, la scuola per chi vuole diventare un esperto di sicurezza informatica e di Web.

 

ISCRIVITI AL CORSO

 

DESCRIZIONE E PROGRAMMA DEL CORSO

Hai un sito e vuoi farlo conoscere a tutti? Vuoi dare slancio alla tua attività guadagnando clienti via internet? Il segreto è apparire tra i primi siti su Google. In questo modo sarà più facile farti trovare e anche il tuo lavoro ne beneficerà. Ma come riuscire a scalare posizioni su un motore di ricerca così affollato?

Per questo c’è la SEO (search engine optimization): una serie di tecniche che fanno sì che Google apprezzi il tuo sito e gli dia maggiore visibilità.

Il nostro corso pratico ti fornirà tutte le conoscenze di base per indicizzare” un sito su Google nel modo più efficace e corretto e farti conoscere da migliaia di lettori e potenziali clienti. Scopriremo assieme come applicare le più innovative tecniche SEO alle tue pagine web attraverso sessioni pratiche.

SEDE DATA E ORARIO:

Il corso si terrà Sabato 8 giugno 2019 dalle 10:00 alle 17:30 circa presso First Consulting, Via Valtorta 48, 20127 Milano

Nel costo è incluso un pranzo leggero

A chi si rivolge il corso

 Al piccolo imprenditore che vuole aprire un sito di ecommerce e far conoscere i suoi prodotti. Al responsabile della comunicazione di un’azienda che vuole mettere in evidenza il suo sito web. All’appassionato che vuole creare il suo blog e riuscire a farsi notare nel mare magnum di internet.


Programma della giornata

Mattino.

– Introduzione alla SEO e alle principali tecniche per indicizzare un sito su Google.

– Pratica: come applicare la SEO a una pagina web in 10 passi.

Break lunch

Pomeriggio.

– La SEO on site, la SEO on page e i diversi tipi di SEO.

– Pratica: usare i diversi tipi di SEO su una pagina web

– La SEO e WordPress. Quando la SEO incontra il CMS più diffuso e usato.

– Case history: LA SEO applicata ai siti di successo. Ecco perché sono primi su Google.


Requisiti minimi

– Conoscenza di WordPress.

Si raccomanda ai partecipanti di portare il portatile per seguire le sessioni pratiche. Sul portatile deve essere presente un browser web aggiornato.

Il docente

Eugenio Spagnuolo, giornalista tech e docente di corsi di web writing e SEO.

Ha cominciato a occuparsi di indicizzazione dei contenuti web nel 2007.


Compreso nel prezzo ogni iscritto al corso riceverà un abbonamento digitale omaggio a una tra le seguenti riviste a scelta:

  • Hacker Journal (6 numeri)
  • Linux Pro (6 numeri)
  • Computer Idea (12 numeri)

SEDE DATA E ORARIO:

Il corso si terrà Sabato 8 giugno 2019 dalle 10:00 alle 17:30 circa presso First Consulting, Via Valtorta 48, 20127 Milano

Hacker Journal si riserva la possibilità di rimandare o annullare il corso nel caso non si raggiungesse il numero minimo di iscritti partecipanti, la nuova data verrà comunicata entro una settimana dalla data prevista del corso.

ISCRIVITI AL CORSO

Continua a Leggere

Trending