Connect with us

News

Olympic Destroyer: il malware è tornato a colpire

Avatar

Pubblicato

il

Il temuto malware Olympic Destroyer che ha interrotto gli ultimi giochi invernali è riemerso, prendendo di mira diversi paesi in Europa, Russia e Ucraina, secondo Kaspersky Lab. L’azienda russa AV ha avvertito che l’ultima attività potrebbe significare l’inizio di nuove campagne malware distruttive dal gruppo.

“Nel maggio-giugno 2018 abbiamo scoperto nuovi documenti di spear-phishing che assomigliavano molto ai documenti usati da Olympic Destroyer in passato. Questo e altri TTP ci hanno portato a credere che stessimo guardando lo stesso autore “, ha spiegato l’azienda.

“Tuttavia, questa volta l’attaccante ha nuovi obiettivi. In base alla nostra telemetria e alle caratteristiche dei documenti analizzati di spear-phishing, riteniamo che gli attaccanti dietro l’Olympic Destroyer stiano ora prendendo di mira organizzazioni finanziarie in Russia e laboratori di prevenzione delle minacce biologiche e chimiche in Europa e Ucraina “.



Le e-mail di phishing sono state utilizzate per infiltrare e mappare le reti target prima di una campagna distruttiva che ha interrotto le Olimpiadi di Pyeongchang all’inizio di quest’anno, portando la società a ipotizzare che questa nuova attività potrebbe portare a simili attacchi.

Ha messo in guardia tutte le organizzazioni di prevenzione e ricerca sulle minacce biochimiche in Europa per rafforzare le loro difese ed eseguire controlli di sicurezza non programmati.

Le informazioni tecniche sul malware e la relativa infrastruttura, sono disponibili in questo post di Securelist

Ti potrebbe interessare

Nuovo Exploits su Router MikroTik Una vulnerabilità nota nei router MikroTik è potenzialmente molto pericolosa.  Un ricercatore di sicurezza informatica di Tenable Research ha rilascia...
VFEmail Service – Hacker elimina tutti i dat... VFEmail.net, un provider di posta elettronica sicuro con sede negli Stati Uniti che ha perso tutti i dati e i file di backup per i suoi utenti dopo ch...
Telecom Italia si affida all’Ethical Hacking Telecom italia si affida alla sua sicurezza ad hacker etici , ed ha recentemente pubblicato un documento relativo alla Responsible Disclosure .Un'...
Marriott Hotels , violati oltre 500 milioni di acc... La più grande catena alberghiera del mondo, la Marriott International, ha rivelato che hacker sconosciuti hanno compromesso il database delle prenotaz...

Facebook Comment


In Edicola


Dal 15 FEBBGRAIO 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA