Connect with us

News

Hacker sottrae documenti su Droni Americani e li vende su DarkWeb

Avatar

Pubblicato

il

E’ stato scoperto recentemente  da un gruppo cybersecurity, un hacker che vendeva documenti sensibili dell’aviazione americana su Darknet  tra $ 150 e $ 200.

Il tracker dei criminali informatici Recorded Future ha riferito di aver scoperto un hacker che tentava di vendere documenti segreti sul drone MQ-9 Reaper utilizzato da agenzie governative federali solo per poche centinaia di dollari su un forum di Dark Web il mese scorso.

Introdotto per la prima volta nel 2001, il drone MQ-9 Reaper è attualmente utilizzato dalla US Air Force, dalla US Navy, dalla US Customs and Border Protection, dalla NASA, dalla CIA e dalle forze armate di molti altri paesi.

Gli analisti del gruppo Insikt hanno appreso che l’hacker è riuscito a ottenere i documenti sensibili ottenendo l’accesso a un router Netgear situato presso la Creech Air Force Base che utilizzava le impostazioni di accesso FTP predefinite per la condivisione dei file.



La vulnerabilità dell’autenticazione nei router Netgear che l’hacker sfrutta per accedere ai dati militari sensibili è stata inizialmente scoperta due anni fa e, secondo Recorded Future, oltre 4.000 router non hanno ancora aggiornato il loro firmware e sono suscettibili di attacchi.

“Il fatto che un singolo hacker con capacità tecniche moderate sia stato in grado di identificare diversi obiettivi militari vulnerabili e di estrarre informazioni altamente sensibili in una settimana è un’anticipatore di ciò che un gruppo più determinato e organizzato con risorse tecniche e finanziarie superiori potrebbe sottrarre.”

 

Ti potrebbe interessare

Microsoft compra GitHub per $ 7,5 miliardi GitHub uno dei più popolari servizi di hosting repository di codice che consente agli sviluppatori di ospitare i loro progetti, è stato recentemente a...
Italian Hacker Camp 2018 – 2/5 Agosto Dal 2 al 5 agosto, presso il Fenice Green Energy Park (Padova), si terrà il nuovo hacker camp italiano che vuole anche volgere il proprio sguardo al p...
Il nuovo Malware Prowli infetta server, router e d... Dopo la scoperta della massiccia botnet di malware VPNFilter , i ricercatori di sicurezza hanno ora scoperto un'altra enorme botnet che ha già comprom...
Attacco Hacker al Quirinale : #Mattarelladimettiti Un singolare attacco mediatico via Twitter molto simile al RussiaGate che ha implicato l'andamento delle ultime elezioni Americane , sta interessando ...

Facebook Comment


Newsletter

In Edicola


Dal 15 FEBBGRAIO 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA