Connect with us

News

Facebook Bug: Condivise oltre 6,5 milioni di foto pubbliche e private

Avatar

Pubblicato

il

Sembrano non finire mai i problemi per Facebook, ma tramite il servizio API alcuni sviluppatori hanno avuto la possibilità di accedere a milioni di foto anche private.

L’ultimo errore di Facebook – un bug di programmazione nel sito di Facebook ha accidentalmente dato alle 1.500 app di terze parti l’accesso alle foto di Facebook non pubblicate di ben 6,8 milioni di utenti.

Facebook ha annunciato in silenzio che ha scoperto un nuovo bug API nel suo sistema di condivisione di foto che consente agli sviluppatori 876 di accedere alle foto private degli utenti che non hanno mai condiviso sulla loro cronologia, incluse le immagini caricate sul Marketplace o su Facebook.

“Quando qualcuno dà il permesso a un’app di accedere alle proprie foto su Facebook, di solito concediamo all’app solo l’accesso alle foto che le persone condividono sulla loro timeline. In questo caso, il bug potenzialmente ha consentito agli sviluppatori di accedere ad altre foto, come quelle condivise sul Marketplace o storie di Facebook “, 



Ti potrebbe interessare

Microsoft rilascia patch per 53 vulnerabilità Microsoft ha rilasciato gli aggiornamenti delle patch di sicurezza per 53 vulnerabilità, che riguardano Windows, Internet Explorer (IE), Edge, ChakraC...
Defcon : Hacking di sistemi di voto elettronico in... Un ragazzo di 11 anni venerdì è stato in grado di hackerare una copia del sito web delle elezioni statali della Florida e modificare i risultati delle...
Le migliori Hacker Girl di tutto il mondo Sin dai primordi dell'informatica L'hacker è da sempre visto come una figura maschile alcune volte nerd occhialuto e non bellissimo . Noi invece vi vo...
Oltre 500.000 router infettati con malware Oltre mezzo milione di router e dispositivi di archiviazione in decine di paesi sono stati infettati da un malware botnet IoT altamente sofisticato, p...

Facebook Comment


In Edicola


Dal 15 FEBBGRAIO 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA