Connect with us

News

Telegram: DDoS dalla Cina durante le proteste di Hong Kong

Redazione

Pubblicato

il

Telegram, una delle applicazioni di messaggistica criptate più popolari, è andata offline ieri per centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo dopo che un attacco DDoS (Distributed Denial of Service) ha colpito i suoi server.

Il fondatore di Telegram, Pavel Durov, ha rivelato l’attacco proveniva principalmente dagli indirizzi IP situati in Cina.

Secondo Telegram, la società ha ricevuto ” GADZILLIONS di richieste di spazzatura ” che impediscono ai suoi server di elaborare richieste legittime, e l’attacco “state-actor sized” è stato fatto risalire agli indirizzi IP in Cina.

Facebook Comment

Newsletter

In Edicola


Dal 14 Giugno 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA