Connect with us

News

Nasa: Server hackerati e rubati 500mb di dati

Redazione

Pubblicato

il

La NASA ha confermato che degli hacker hanno ottenuto l’accesso al Jet Propulsion Laboratory (JPL) l’anno scorso rubando oltre 500 MB di dati relativi alle missioni su Marte. Gli hacker hanno fatto irruzione nella rete NASA nell’aprile 2018 e l’intrusione non è stata segnalata per quasi un anno.

Secondo il rapporto OIG, un computer Raspberry Pi non autorizzato collegato ai server JPL senza controllo di sicurezza ha permesso agli hacker di accedere alla rete.

Il report indica che gli amministratori di sistema non sono riusciti ad aggiornare l’inventario quando i nuovi dispositivi sono collegati alla rete che è stata condivisa con i partner esterni per accedere al gateway di rete JPL.

Facebook Comment

In Edicola


237 – Dal 15 Ottobre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA