Connect with us

News

Hacker condannato a 27 mesi per DDOS contro Sony

Redazione

Pubblicato

il

Un uomo dello Utah è statp condannato a 27 mesi di carcere per aver lanciato un massiccio attacco DDoS contro Sony e le società di gioco online e i suoi server. Austin Thompson (23) risiede in Utah e ha coinvolto attacchi di hacking denial-of-service contro più target tra il 2013 e il 2014.

Austin è stato dichiarato colpevole nella corte federale lo scorso anno a novembre per l’attacco DoS bloccando i servizi di rete.

L’attacco DDoS è una delle minacce più pericolose per qualsiasi organizzazione e l’obiettivo principale dell’attacco è quello di esaurire le risorse di una rete.

Facebook Comment

In Edicola


238 – Dal 15 Novembre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA