Connect with us

News

Malvertising: Microsoft invasa da pubblicità maligna

Redazione

Pubblicato

il

Un hacker di a Hong Kong è ritenuto il principale colpevole di un’ondata di annunci maligni che hanno invaso le app e i servizi di Microsoft negli ultimi mesi.

Si ritiene che il sospetto sia un uomo di Hong Kong che gestisce almeno due società di copertura denominate Fiber-Ads e Clockfollow, secondoun’indagine condivisa da Confiant, una società di sicurezza informatica specializzata nel monitoraggio delle campagne di malvertising.

Il sospetto utilizzava un account su MyMediaAds, una piattaforma per gli inserzionisti online, per vendere il traffico successivamente dirottato e reindirizzato agli utenti da app e siti Web legittimi a siti di falsi antivirus, aggiornamenti Flash, siti di supporto tecnico e altre truffe.

Facebook Comment

In Edicola


237 – Dal 15 Ottobre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA