Connect with us

News

Spotify ha reimpostato oltre 300.000 password

Redazione

Pubblicato

il

In estate era giunta la notizia del “ritrovamento” online, durante un progetto di mappatura web, di un database non crittografato da circa 72Gb contenente oltre 380 milioni di password. I ricercatori, dopo aver analizzato la situazione hanno contattato i servizi violati avvertendo le società potenzialmente coinvolte.

Secondo i ricercatori, circa 350.000 utenti Spotify avevano subito una violazione, tramite servizi esterni, delle loro credenziali d’accesso: indirizzo email e password.

Per evitare il fenomeno del Credential Stuffing (l’utilizzo delle informazioni d’accesso di un servizio per provare ad accedere ad un altro), Spotify ha effettuato un reset delle password.

fonte:a ndreagaleazzi.com

Facebook Comment

In Edicola


248 – Dal 15 Dicembre 2020!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA