Connect with us

News

Apple attacco ransomware, richiesti 50 milioni di dollari

Redazione

Pubblicato

il

Il gruppo hacker di ransomware REvil, alias Sodinokibi, minaccia di rilasciare progetti di dispositivi Apple rubati a meno che non paghi un un cospicuo riscatto.

La minaccia di estorsione è stata svelata martedì, poche ore prima che del keynote annuyale.  REvil ha pubblicato una serie di presunti progetti per dispositivi Apple, sottratti al produttore taiwanese Quanta Computer, che costruisce dispositivi informatici per diversi fornitori.

“Per non aspettare le prossime presentazioni Apple, oggi noi, il gruppo REvil, forniremo i dati sulle prossime versioni della società tanto amata da molti”, afferma il gruppo REvil in un post al suo sito. “Tim Cook può dire grazie a Quanta”, aggiunge, riferendosi al CEO di Apple.

REvil afferma che le sue precedenti richieste di riscatto sono state respinte da Quanta. “Da parte nostra, molto tempo è stato dedicato alla risoluzione di questo problema. Quanta ci ha chiarito che non si preoccupa dei dati dei propri clienti e dipendenti, consentendo così la pubblicazione e la vendita di tutti i dati in nostro possesso, “Dice REvil.

Facebook Comment

In Edicola


252 – Dal 21 Aprile 2021!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA