Connect with us

News

Microsoft compra GitHub per $ 7,5 miliardi

Redazione

Published

on

GitHub uno dei più popolari servizi di hosting repository di codice che consente agli sviluppatori di ospitare i loro progetti, è stato recentemente acquisito da Microsoft.

GitHub è utilizzato da molti sviluppatori e aziende come Apple, Amazon, Google, Facebook e IBM per archiviare il proprio codice aziendale , ma la stessa Microsoft è uno dei principali contributori al servizio.

In un post sul blog pubblicato oggi, Microsoft ha confermato che acquisirà GitHub per $ 7,5 miliardi in azioni Microsoft, e l’accordo dovrebbe chiudersi entro la fine del 2018.

“GitHub manterrà il suo ethos per gli sviluppatori e opererà in modo indipendente per fornire una piattaforma aperta per tutti gli sviluppatori in tutti i settori.Gli sviluppatori continueranno a essere in grado di utilizzare i linguaggi di programmazione, gli strumenti e i sistemi operativi di loro scelta per i loro progetti – e essere ancora in grado di distribuire il proprio codice su qualsiasi sistema operativo, qualsiasi cloud e qualsiasi dispositivo. “



“Il vicepresidente aziendale di Microsoft Nat Friedman, fondatore di Xamarin e veterano dell’open source, assumerà il ruolo di CEO di GitHub. L’attuale CEO di GitHub, Chris Wanstrath, diventerà un  Microsoft technical fellow,, riferendo al vicepresidente esecutivo Scott Guthrie, per lavorare su nuove iniziative. “

Ti potrebbe interessare

Speciale – Manuale Hacker In collaborazione con hackerjournal  Manuale Hacker oltre 120 pagine di hacking puro con un dvd incluso! Non lasciartela scappare!Acquistabile onl...
Wikipedia Italia oscura le pagine contro la dirett... Il 5 luglio si voterà nel parlamento Europeo la nuova direttiva sul Copyright che se approvata potrebbe minare la stessa natura libera e democratica d...
GPS Spoofing – Come ingannare i ricevitori s... Alcuni ricercatori hanno sviluppato uno strumento che si propone di utilizzare lo spoofing GPS per ingannare i ricevitori nelle immediate vicinanze. I...
Anonymous Italia: Nuovo Comunicato online In un comunicato del 2 Novembre Anonymous Italia spiega il motivo dei recenti defaced e dump collezionati in questi giorni contro siti Istituzionali, ...

Lo staff di Hackerjournal che vi fornisce ogni giorno notizie, recensioni, anteprime e interviste legate alla sicurezza digitale.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 16 OTTOBRE 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA