Connect with us

Tecnologia

Scopri gli Oggetti Connessi che ti cambiano la vita!

Massimiliano Zagaglia

Published

on

Oggetti connessi che ti migliorano la vita

Robot che leggono al posto tuo, bilance in grado di farti un check-up completo in pochi secondi e assistenti informatici che ti seguono in ogni momento: questi e molti altri sono i prodotti che utilizzano la tecnologia IoT!

Nel 2025, secondo quanto riporta Statista, il portale che raccoglie dati di ricerche statistiche di tutto il mondo, sul pianeta avremo oltre 75 miliardi di oggetti connessi alla Rete. Solo in minima percentuale saranno computer, smartphone o tablet. Per la maggior parte saranno oggetti come sensori, termostati per regolare il riscaldamento, smart speaker a cui parlare per comprare qualcosa sul Web o accendere le luci di casa, e poi ancora videocamere, etichette per non perdere i bagagli o il cane, navigatori satellitari, braccialetti per il fitness. Già oggi questi dispositivi sono circa 20 miliardi. Presto i dati che produrremo e riverseremo sul Web in un solo anno, anche attraverso questi strumenti, supereranno quelli generati dall’uomo in tutta la sua storia. Bastano questi semplici numeri per capire che quello dell’Internet of Things, o IoT, è un mercato destinato a trasformare il mondo e anche le nostre abitudini. E, in parte, già lo sta facendo.

Selezione ragionata

Con lo speciale Oggetti connessi intendiamo condurti a scoprire non solo le potenzialità delle tecnologie IoT, ma anche una selezione ragionata della miriade di prodotti che la utilizzano con l’intento di semplificarci la vita. Ti parleremo di oggetti connessi per la casa, per il tempo libero, dei wearable, ma anche dei rischi informatici ad essi connessi, della cybersecurity e delle soluzioni per garantire la sicurezza della vostra rete domestica.

Nella ricca rassegna di prodotti troverai indicazioni pratiche su come utilizzarli e sui loro aspetti positivi e negativi. Per ognuno abbiamo anche pensato una scheda riassuntiva con informazioni utili, come il prezzo di vendita al pubblico (sempre comprensivo di Iva), i luoghi dove acquistarli (anche virtuali, come Amazon o eBay), la compatibilità con il tuo smartphone (iOs o Android). Insomma, speriamo con questo speciale di rispondere ad alcune delle domande e dei dubbi che hai su questi nuovi prodotti. Anche perché, volenti o nolenti, dobbiamo prepararci: l’invasione dell’Internet of Things e già iniziata, ed è destinata a cambiare le nostre vite.

Ti potrebbe interessare

Da Xiaomi due ottimi smartphone con Android One: M... Xiaomi ha presentato a Madrid, nel suo primo evento "globale" tenuto in Europa, il Mi A2 e il Mi A2 Lite, due smartphone di fascia media dall'ottimo r...
Musica a tutto volume e senza disturbi con le cuff... Le nuove cuffie wireless over-ear Clam ANC con Active Noise Cancelling di Fresn 'n Rebel sono la scelta perfetta per annullare il rumore ambientale e ...
Da Xiaomi arriva POCOPHONE F1, grandi prestazioni ... Il primo smartphone distribuito sotto il nuovo sottobrand di Xiaomi, POCOPHONE, offre prestazioni top con un prezzo da device di fascia media. 27 ago...
Gli smartphone per i giovani di Huawei Appartieni alla Generazione Z e pretendi un device mobile che sia al contempo economico, completo e all’avanguardia dal punto di vista tecnologico? Al...



Appassionato di informatica, GNU/Linux, Open Source e sicurezza da tempo immane, di solito passo il tempo libero tra una Raspberry Pi, una distro e un report di security.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 14 SETTEMBRE 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA