Connect with us

News

Gli attacchi di SamSam Ransomware hanno generato 6milioni di dollari

Avatar

Pubblicato

il

Il ransomware è diventato un affare del mercato nero multimilionario per i criminali informatici e SamSam è un ottimo esempio.

Una nuova ricerca ha rivelato che il ransomware SamSam ha estorto quasi $ 6 milioni dalle sue vittime da dicembre 2015, quando la cyber gang dietro il ransomware ha iniziato a distribuire il malware in natura.

I ricercatori di Sophos hanno rintracciato gli indirizzi Bitcoin di proprietà degli aggressori menzionati nelle note di riscatto di ciascuna versione di SamSam e hanno scoperto che gli aggressori hanno ricevuto oltre $ 5,9 milioni da appena 233 vittime, e i loro profitti sono ancora in aumento, pari a circa $ 300.000 al mese.

Una volta che sono sull’intera rete, il ransomware quindi crittografa i dati del sistema e richiede un enorme pagamento di riscatto (di solito più di $ 50.000 che è molto più alto del normale) in Bitcoin in cambio delle chiavi di decrittografia.

“Un sistema a più livelli assicura che il ransomware crittografa prima i dati più preziosi, ma alla fine cripta anche tutto ciò relativo aii file relativi al sistema Windows.”

“Questo metodo ha diversi vantaggi: in quanto attacco manuale, non comporta il rischio di diffondersi senza controllo, di attirare attenzioni indesiderate, ma consente anche agli hacker di selezionare gli obiettivi e di sapere quali computer sono stati crittografati”.

Facebook Comment

Newsletter

In Edicola


Dal 12 Luglio 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA