Connect with us

News

Falso ransomware decryptor crittografa due volte i file delle vittime

Redazione

Pubblicato

il

Viene distribuito un falso decriptatore per STOP Djvu Ransomware che attira persone già disperate con la promessa di una decodifica gratuita. Invece di recuperare i loro file gratuitamente, vengono infettati da un altro ransomware che peggiora ulteriormente la loro situazione.era.

I creatori del ransomware Zorab hanno rilasciato un falso decrittatore STOP Djvu che non recupera alcun file gratuitamente ma invece crittografa tutti i dati già crittografati della vittima con un altro ransomware.

Il ransomware creerà anche note di riscatto chiamate ‘–DECRYPT – ZORAB.txt.ZRB’ in ogni cartella in cui un file è crittografato. Questa nota contiene istruzioni su come contattare gli operatori di ransomware per le istruzioni di pagamento.

Facebook Comment

In Edicola


245 – Dal 21 Giugno 2020!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA