Connect with us

News

Hacking Team – gli USA non intendono collaborare

Avatar

Pubblicato

il

La vicenda risale al 2015 quando la società Milanese Hacking Team fu ideatrice del virus Galileo spia venduto a svariate polizie di tutto il mondo. L’inchiesta accusa un cittadino Americano di aver finanziato tramite bitcoin l’attività del gruppo. Qui si ferma tutto, perchè gli Stati Uniti non hanno alcuna intenzione di consegnare i computer sequestrati alle rispettive autorità Italiane.

L’inchiesta di fatto muore qui. Per contestare all’ americano il concorso in accesso abusivo a sistema informatico, occorre il dolo. Manca la prova della consapevolezza che i mezzi da lui pagati sarebbero poi stati usati da terzi per commettere quel reato. Ipotesi impossibile da dimostrare senza i suoi computer

Ti potrebbe interessare

Microsoft sventa attacchi hacker verso candidati d... Microsoft ha rivelato di aver scoperto e aiutato il governo statunitense a bloccare i tentativi di hacking russo contro almeno tre candidati al congre...
Distributed Denial of Secrets il Wikileaks Russo Una nuova piattaforma di divulgazione Distributed Denial of Secrets in breve DDOS, su Internet ha annunciato che renderà disponibile materiale che pot...
SHEIN Fashion oltre 6,5 milioni di account violati Il rivenditore americano di moda online SHEIN ha ammesso che la società ha subito una violazione massiva dei dati dopo che hacker sconosciuti hanno ru...
Hacker contro i sistemi informatici degli ospedali Hacker contro i sistemi informatici degli ospedali, a rischio 80mila sistemi in tutto il mondo. L’allarme è partito da Trend Micro: “Preoccupante div...

Facebook Comment


Newsletter

In Edicola


Dal 15 FEBBGRAIO 2019!

Facebook

Trending

IN EDICOLA