Connect with us

Articoli

WHID, Rubberducky con gli steroidi

Redazione

Published

on

Ai BlackHat 2017 è stato  presentato WHID Injector, un dispositivo in grado di veicolare attacchi HID (Human Interface Device) e definito dal suo creatore Luca Bongiorni come una  Rubberducky con gli steroidi.

Trovi tutta l’analisi di WHID sul numero 220 di Hacker Journal in tutte le edicole dal 15 Maggio o su Sprea.it.

Ti potrebbe interessare

Attenti ai torrent! Il più diffuso sistema di condivisione dei file può diventare un rischio per la sicurezza Tutti noi facciamo spesso ricorso ai torrent per scaricar...
Ho hackerato un Jumbo jet Bucare i controlli di un aereo di linea è difficile, ma non impossibile. E qualcuno dice di averlo già fatto... Si può davvero hackerare un aereo di ...
Biohacking: carne, sangue e chip Impianti sottocutanei RFID per aprire porte e auto senza chiavi, chip NFC per autenticare i nostri wallet e kit CRISPR per eseguire editing genetici f...
Speciale – Manuale Hacker In collaborazione con hackerjournal  Manuale Hacker oltre 120 pagine di hacking puro con un dvd incluso! Non lasciartela scappare!Acquistabile onl...

Lo staff di Hackerjournal che vi fornisce ogni giorno notizie, recensioni, anteprime e interviste legate alla sicurezza digitale.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 14 Luglio 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA