Connect with us

Articoli

Email spoofing, così ci rubano l’account!

Massimiliano Zagaglia

Published

on

Email spoofing

Chiunque possegga un indirizzo email si sarà visto recapitare almeno una volta strani messaggi di posta il cui mittente, in apparenza legittimo, risulta contraffatto a un esame più approfondito. Siamo di fronte a un caso di email spoofing, una tecnica che fonda le proprie radici nell’ingegneria sociale utilizzata da spammer e hacker per indurre l’utente ad aprire link malevoli o scaricare file che fungono da payload.

Vestendo i panni di un potenziale attaccante, vedremo qui un’applicazione concreta di tale tecnica, finalizzata alla sottrazione di credenziali di un dato account.
Innanzitutto è necessario approntare la nostra macchina all’invio di mail con indirizzo e nome dominio modificati, in modo da poter impersonare qualsivoglia mittente; tuttavia, è importante notare che l’IP pubblico sarà comunque rintracciabile negli header della mail. Per farlo useremo Kali Linux…

La procedura di spoofing che abbiamo illustrato su HJ 220 è stata inserita solo per uso didattico in modo da sapere esattamente come si muovono i pirati ed essere pronti a respingerne eventuali attacchi. Ogni utilizzo improprio costituisce un reato e noi come redazione di Hacker Journal ce ne dissociamo

Se vuoi scoprire la tecnica che si usa per compiere un attacco di email spoofing acquista Hacker Journal 220 in edicola oppure online su Sprea.it.

Ti potrebbe interessare

Parrot Security OS: Linux all’italiana Nata quasi per gioco, oggi è una delle più popolari distro GNU/Linux del mondo pensate per l’IT security e per l’hacking. Parrot Security OS prende i...
Superare i firewall Nemmeno la micidiale “barriera di fuoco” può nulla contro un pentester esperto. Se stai seguendo la nostra serie sul penetration testing, sei ormai i...
Trasforma la Raspberry Pi in una Bittorent Box Siamo degli scaricatori seriali e non sappiamo come vivere senza il nostro PC acceso con un’innumerevole quantità di torrent in scaricamento? Forse pe...
Sotto mentite spoglie Per coprire le proprie attività di controllo, la Central Intelligence Agency ha assunto una clamorosa falsa identità, quella di Eugene Kaspersky! L...

Appassionato di informatica, GNU/Linux, Open Source e sicurezza da tempo immane, di solito passo il tempo libero tra una Raspberry Pi, una distro e un report di security.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 16 OTTOBRE 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA