Connect with us

News

Hacker usano gli smartphone per “ascoltare” la tastiera

Redazione

Pubblicato

il

Gli hacker esperti possono utilizzare uno smartphone per ascoltare quali tasti stai digitando sulla tastiera in modo che possano accedere alle informazioni personali, ha avvertito un nuovo studio. I ricercatori del Darwin Deason Institute for Cybersecurity della SMU hanno scoperto che i segnali acustici o le onde sonore, prodotti durante la digitazione sulla tastiera di un computer, possono essere rilevati con successo da uno smartphone.

I suoni intercettati dal telefono possono quindi essere elaborati, consentendo a un hacker esperto di decifrare quali tasti sono stati colpiti e che cosa stavano digitando.

“Siamo riusciti a capire cosa scrivono le persone con un tasso di precisione delle parole del 41 percento”, ha dichiarato Eric C. Larson, uno degli autori del rapporto.

Facebook Comment

Newsletter

In Edicola


236 – Dal 13 Settembre 2019!

Forum

Facebook

Trending

IN EDICOLA