Connect with us

News

Italia alla mercé del mining “nascosto”

Massimiliano Zagaglia

Published

on

Malware da mining

I malware per il mining di criptovalute hanno visto una fortissima diffusione tra la fine dello scorso anno e l’inizio di questo e l’Italia è tra le nazioni più colpite. Secondo la classifica stilata da Check Point Software Technologies Ltd nel suo Global Threat Impact Index ci troviamo al 75esimo posto tra i paesi più colpiti dalle minacce informatiche. In particolare i computer (e gli utenti) italiani sono stati attaccati dai seguenti malware: Coinhive, uno script di mining che sfrutta la CPU dei computer vittima per minare Monero; Cryptoloot, malware che usa la potenza di calcolo di GPU e CPU per minare varie criptovalute; Globeimposter, un ransomware.

Cosa accade nel mondo

A livello globale l’indice di Check Point mostra che 55 organizzazioni a livello globale su 100 hanno subito un attacco del genere nel mese di dicembre, con dieci diverse varianti nella Top 100 dei malware del mese e due varianti tra le prime tre posizioni.

Ma dove trovi questi malware?

Molti di questi software per minare di nascosto le criptovalute sono stati inseriti (senza che l’utente potesse accorgersene), a volte anche in seguito a un’intrusione informatica, in tantissimi siti Web, in particolar modo in quelli legati a servizi di streaming multimediale e di condivisione file. Anchei device Android sono preda di minacce varie: Triada, una backdoor modulare per Android, continua a essere il più diffuso malware usato per attaccare i dispositivi mobile delle aziende, seguito da Lokibot e Lotoor.

Vorresti un approfondimento sul funzionamento dei malware di mining? Scrivi in redazione: redazione (at) hackerjournal.it

Ti potrebbe interessare

Fortnite per Android : Epic Games avverte di falsi... Epic Games produttrice di  Fortnite uno dei più popolari giochi open-free del momento, avverte che la versione per android è attualmente in sviluppo e...
MyHeritage oltre 92 milioni di account violati MyHeritage, il servizio di test del DNA con sede in Israele progettato per investigare la storia familiare, ha rivelato che il sito Web dell'azienda è...
DNS-Hijacking Malware iOS, Android e desktop in tu... Soprannominato Roaming Mantis , il malware è stato inizialmente rilevato con tecniche Hijacking il mese scorso ,nato per distribuire malware banking A...
Hacker bloccano la città di Atlanta La mattina del 22 marzo, un attacco di tipo ransomware ha bloccato i dati dell'intera città di Atlanta negli Stati Uniti  con una richiesta di riscatt...



Appassionato di informatica, GNU/Linux, Open Source e sicurezza da tempo immane, di solito passo il tempo libero tra una Raspberry Pi, una distro e un report di security.

Facebook Comment


In Edicola


Dal 14 Luglio 2018!

Forum

Facebook

Collezione HJ

Trending

IN EDICOLA